Seleziona una pagina

Giunto alla sua terza edizione, il premio si rivolge, in modo particolare, ai giovani Under 30 e ai Professionisti impegnati a valorizzare le tante opportunità di attrazione che offre il territorio italiano, e intende incoraggiare e raccogliere progetti inediti potenzialmente realizzabili nell’immediato.

Il Premio è promosso da AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile), dalla Università LUISS Guido Carli – “Master in Economia e marketing del turismo e comunicazione del territorio” – e da SL&A Turismo e Territorio con la partnership di Vivilitalia. Da quest’anno, inoltre, sarà patrocinato dall’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), da Federparchi, dal BTO (Buy Tourism Online) e dalla Conferenza delle Regioni e Provincie Autonome.

I vincitori, oltre a ricevere in premio una microvacanza di Un’altracosa Travel, potranno fregiarsi del titolo di “Talento italiano dell’anno”, ma il vero premio sarà la possibilità di mettere in pratica la propria idea attraverso il supporto del team di consulenza di SL&A, e la vetrina commerciale rappresentata dalla presenza gratuita sul portale TALENTIITALIANI.IT per un anno. Un vero e proprio start-up di progetto, della durata di un semestre, ed un lancio in grande stile del proprio “

Le idee progettuali devono proporsi come prodotti turistici nuovi, con elementi di innovazione significativa rispetto quanto già esistente, e devono essere volte a valorizzare il turismo responsabile e/o sostenibile: da un lato, attraverso l’esaltazione degli attrattori locali mediante il coinvolgimento delle risorse presenti sul territorio, in particolare quelle ambientali e storico-culturali; dall’altro, privilegiando il coinvolgimento delle comunità locali, l’incontro e lo scambio con la tradizione locale.

Sarà possibile inviare i progetti dal 1° dicembre 2012 al 31 gennaio 2013. Regolamento, moduli di partecipazione e aggiornamenti saranno disponibili a breve sul sito www.talentiitaliani.it.
Per maggiori informazioni: [email protected]